Il Parlamentarium Simone Veil 

Il Parlamentarium Simone Veil

Strasburgo
Parlamento europeo

Progettato in maniera dinamica e interattiva, il Parlamentarium è un'esperienza coinvolgente che illustra il lavoro del Parlamento europeo e il modo in cui esso influisce sulla vita dei cittadini.

Dimensione del gruppo Minimo 1 fino a massimo di 100 persone
Lingue disponibili durante l'attività 24

Il Parlamentarium Simone Veil

Strasburgo
Parlamento europeo

Il Parlamentarium descrive i processi alla base dell'attività legislativa per tutta l'Europa e spiega cosa fanno i deputati europei per rispondere alle sfide odierne. I visitatori possono altresì ottenere maggiori informazioni su ciascun deputato al Parlamento europeo e contattarlo. Le visite si svolgono in tutte le 24 lingue ufficiali dell'Unione europea.

 

Orario di apertura

Lunedì − Venerdì Sabato
13.00 − 17.00 09.30 − 12.00 e 13.00 − 17.00
Lunedì − Venerdì
13.00 − 17.00
Sabato
09.30 − 12.00 e 13.00 − 17.00

L'ultima uscita è alle 18.00.

 

Il Parlamento europeo è chiuso di domenica, nei giorni di chiusura degli uffici e nei giorni festivi.

Nel 2022: 14-18.04 / 09.05 / 14.05 / 26.05 / 01.06 / 14.07 / 15.08 / 31.10-2.11 / 23.12-02.01.23.

Chi era Simone Veil?

Il Parlamentarium a Strasburgo è intitolato a Simone Veil, che è stata il primo Presidente del Parlamento da quando quest'ultimo è eletto a suffragio diretto e la prima donna a ricoprire tale carica. In quanto sopravvissuta all'Olocausto, il suo mandato presidenziale dal 1979 al 1982 riveste un significato altamente simbolico, a dimostrazione della forza della riconciliazione europea. L'impegno per la parità di genere e i diritti umani è stato un tratto caratteristico della vita di Simone Veil, che ha combattuto le ingiustizie vissute in prima persona.

Provvedimenti causa Covid-19

Vi invitiamo a leggere le seguenti misure in modo da garantire una visita sicura:

  • Non è necessario prenotare.
  • Le visite si svolgono esclusivamente con guide multimediali, disponibili in 24 lingue.

Sicurezza

Per accedere agli edifici del Parlamento europeo è necessario un documento d'identità valido (carta d'identità o passaporto).

All'ingresso, tutti i visitatori e i bagagli sono soggetti a controlli simili a quelli effettuati negli aeroporti. È vietato introdurre armi da fuoco, sostanze esplosive o infiammabili, spray al peperoncino, oggetti taglienti e affilati e altri oggetti che possono essere considerati armi. Conformemente al diritto nazionale francese, certi oggetti vietati devono essere consegnati alla polizia.

Le fotografie e le riprese video sono autorizzate all'interno della zona dei visitatori ma sono vietate nell'area della sicurezza e nella galleria dell'Emiciclo durante le sedute plenarie.

Accessibilità

Il Parlamento europeo è impegnato a migliorare costantemente l'accesso per le persone con disabilità. In caso di necessità di un'assistenza speciale per voi o per qualcuno del vostro gruppo, comunicatecelo per tempo.

Visitatori individuali

Gruppi

Map

Parlamento europeo

Edificio Louise Weiss
1 Allée du Printemps
F-67070 Strasburgo Cedex

Contatto

Come raggiungerci

Si prega di consultare il sito web delle ferrovie francesi SNCF.

Soluzioni per i non vedenti
Caffetteria
Soluzioni per i non udenti
Ristorante
Disabilità motoria
Wi-fi

Informazioni pratiche